Corsi di formazione > per le persone

Obiettivo del corso

Nel Playback Theatre i performer imparano a collaborare per la riuscita della scena, tutte le proposte devono essere chiare e tutti sono impegnati nella gestione degli imprevisti: dalle storie raccontate dal pubblico, al comportamento dei compagni di scena; qualsiasi evento spiazzante viene accolto con piena accettazione ed integrato nella rappresentazione.

Sperimentarsi nell’improvvisazione del Playback Theatre vuol dire vivere sempre sul limite della propria zona di comfort, imparare a vivere al meglio il rapporto con l’ignoto e ad esplorare le diverse possibilità di azione. Nel quotidiano questi strumenti si trasformano in opportunità di modificare le azioni di risposta alle sollecitazioni della vita, creando nuove dinamiche relazionali. Per cambiare il finale alle situazioni scontate e avviare la Trasformazione.

La formazione prepara a sviluppare performer e conduttori in modo completo:

– Preparazione attoriale

– Conduzione di performance e progetti

– Competenze per lo Sviluppo di Comunità

– Utilizzo del Playback Theatre per la crescita personale attraverso il Counseling.

Il corso di Playback Theatre è parte integrante del Corso triennale di Counseling Espressivo Traformativo Integrato a indirizzo Relazionale dell’Accademia della Trasformazione.

A chi è rivolto

ll corso di Playback Theatre è indicato per tutti coloro lavorano con gli obiettivi succitati: Attori – Insegnanti – Psicologi – Assistenti sociali – Educatori – Animatori – Operatori olistici – Formatori – Coach – Counselor – Manager – Professionisti della relazione d’aiuto e persone interessate a questa forma d’arte espressiva.

Il Playback Theatre può essere utilizzato in piccoli e grandi gruppi, nell’ambito di performance teatrali, in progetti specifici per lo sviluppo e condivisione di una tematica o per lo sviluppo di una comunità e di una rete collaborativa, all’interno di laboratori per la crescita personale.

Struttura e durata del corso

Il percorso formativo si snoda su tre livelli:

Base, I° livello e Avanzato – distinti e coniugati in una continuità formativa.

E’ possibile frequentare i moduli separatamente. Il modulo BASE è organizzato in un week end di 22 ore di docenza diretta integrate da spazi di sostegno a distanza successivi al corso. Orari: venerdì 15-21 / sabato e domenica 9-18.

 

I moduli di I° livello e AVANZATO prevedono una durata di 180 ore ciascuno. Il totale delle ore sono comprensive di formazione attiva, 2 performance pubbliche, sperimentazioni in aula e in strada, supervisione, 2 seminari intensivi residenziali ESTIVI con la presenza di trainers internazionali.

Possono essere effettuati in uno o più anni. Orari: 1 week end al mese di 13 ore, venerdì 17-23 / sabato 9-18.

MODULO BASE (22 ore)

Consente di sperimentare il Playback Theatre, comprenderne i fondamenti e assaporarne lo spirito. Prepara a:

– il processo di costituzione di un gruppo,
– giochi ed esercizi per la conoscenza dei partecipanti con modalità attive ed espressive

– storia e sviluppo del Playback Theatre
– il rituale
– regole dell’improvvisazione ed esercizi per lo sviluppo della spontaneità
– esercizi e giochi di ascolto
– esercizi e giochi per lo sviluppo della creatività e spontaneità
– il linguaggio del corpo
– l’ascolto delle emozioni e messa in scena
– le forme espressive brevi
– le forme espressive narrative che consentono di mettere in scena storie di vita
– il livello archetipico e sociale delle storie
– la conduzione dello sharing finale

I° LIVELLO (180 ore)

Consente di raggiungere il livello internazionale riconosciuto come PRACTISE dal Center For Playback Theatre di New York a cui SIPT è affiliata. Prepara a:

– la presenza scenica
– lo sviluppo dell’espressività
– esercizi teatrali
– essere performer: l’equilibro tra il sentire e l’efficacia in scena • public speaking/presence
– fare una performance di Playback Theatre
– l’uso della voce
– il contatto con la dimensione emotiva
– essere nel gruppo: essere compagnia teatrale
– tecniche di espressività efficace

Attraverso questo percorso si diventa performer specializzato in Playback Theatre (livello PRACTISE), in grado di accogliere le storie narrate dal pubblico, di restituirle sul palcoscenico con capacità artistica ed espressiva, creatività e spontaneità. Il corso sviluppa l’ASCOLTO EMPATICO a 360°: verso sé stessi, i compagni di palco, il narratore e il pubblico.

L’attore di Playback Theatre viene addestrato all’uso della voce, all’espressività corporea, all’improvvisazione teatrale secondo la metodologia specifica del Playback Theatre in quanto Teatro della Restituzione.

MODULO AVANZATO (180 ore)

L’Advanced Level consente al performer di approfondire le possibili applicazioni del Playback Theatre, ampliando competenze specifiche per aumentare l’efficacia della restituzione sul palcoscenico in ambito formativo, educativo, nelle situazioni di trauma, nelle celebrazioni e laddove vi sia una richiesta specifica di una committenza.

 

Durante la formazione viene posta attenzione al setting delle performance e ai fruitori, al percorso graduale che il pubblico necessita per creare le condizioni affinché possano essere narrate le storie di vita, passando da un piano privato ad uno sociale collettivo.

 

Il corso è orientato a fornire una strutturazione della figura del Conduttore di Performance e di compagnia, capace di progettare performance che rispondano ai bisogni dei destinatari e alla domanda della committenza, sostenendo sia il gruppo destinatario che la compagnia impegnata nella performance
Prepara a:

– Advanced Skills

– la conduzione della performance

– essere leader professionista

– la conduzione del gruppo/compagnia

– riconoscere e trattare il gruppo e la Comunità come strumento trasformativo

– psico/socio dramma

1. IMPROVVISAZIONE

Playback Theatre è un teatro spontaneo, una forma originale di improvvisazione teatrale in cui ogni partecipante del pubblico può esprimere verbalmente i propri vissuti, pensieri, episodi realmente accaduti o immaginati per poi rivederli immediatamente dopo messi in scena dalla compagnia teatrale, con intenzionalità e ascolto profondo.

2. CONNESSIONE

Il metodo connette le esperienze di una persona con quelle delle altre implicate nel processo; coinvolge individui e gruppi, unicità e collettività, persona e organizzazione.

3. NARRAZIONE

Il Playback Theatre risponde al bisogno umano di narrare e di ascoltare storie: attraverso la rappresentazione scenica, riesce poi ad andare oltre al racconto, riscoprendo il significato profondo delle esperienza umana per condividerla con gli altri.

Lo staff è costituito da docenti qualificati e da Trainers internazionali riconosciuti dal Center for Playback Theatre di New York) sono presenti a livello territoriale italiano in 3 sedi operative: Torino, Trieste e Bologna.

BECOME Persone in Divenire cura e organizza ad oggi i corsi con certificazione SIPT a Torino.

 

Marco Finetti

direttore di BECOME Persone in Divenire, Educatore e Trainer Counselor

Maria Elena Aimo

formatrice di BECOME Persone in Divenire, Trainer Counselor

Entrambi sono esperti di Conduzione di Gruppi ed iscritti ad Assocounseling.

In Italia, la Scuola Italiana di Playback Theatre ha definito i parametri per formare i performer e i conduttori di Playback Theatre in modo completo:
– preparazione attoriale
– conduzione di performance e progetti
– competenze per lo Sviluppo di Comunità
– utilizzo del Playback Theatre per la crescita personale attraverso il Counseling.

La SIPT si è da sempre interfacciata con la rete internazionale, scambiando e intrecciando la cultura e l’esperienza italiana con quella di altri paesi, invitando per formazioni specifiche Trainer da tutto il mondo con la supervisione diretta con i fondatori. Jonathan Fox, geniale ideatore del metodo, non ha mai smesso di confrontarsi e di fare ricerca in questi anni; è stato ospite numerose volte in Italia, portando i suoi studi e la sua esperienza internazionale con il desiderio di creare dialogo e rete nelle comunità.
Attraverso le lezioni gli allievi, con il supporto di docenti esperti e dei compagni di percorso, acquisendo competenze di base proseguono poi a seconda del desiderio di approfondimento.
I formatori sono trainer internazionali riconosciuti dal Center for Playback Theatre di New York di cui è parte il fondatore del metodo.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Visita il sito ufficiale

www.scuolaplaybacktheatre.it

L’ammissione avviene previo colloquio conoscitivo.

REQUISITI

Il Modulo Base è frequentabile da chiunque abbia un obiettivo personale o professionale.

Chi intende frequentare il Modulo I° livello deve aver frequentato con successo quello Base o avere esperienze precedenti da valutare con il direttore dei corsi tramite colloquio individuale

Chi intende frequentare il Modulo Avanzato deve aver frequentato il modulo Base e I° livello o avere esperienze precedenti da valutare con il direttore dei corsi tramite colloquio individuale.

 

Ogni modulo, separatamente, è riconosciuto da Assocounseling e permette ai Counselor di ottenere crediti formativi.

Il Corso è accreditato da SIPT – Scuola Italiana di PLayback Theatre

 

CON IL COMPLETAMENTO DEL MODULO I° LIVELLO

 

Diploma di PRACTISE (PERFORMER DI PLAYBACK THEATRE) riconosciuto a livello internazionale dal Center for Playback Theatre di New York.

 

CON IL COMPLETAMENTO DEI TRE MODULI

Certificazione con titolo acquisito: Conduttore Playback Theatre

 

AL TERMINE DI OGNI MODULO

 

Viene rilasciato un attestato di partecipazione da BECOME Persone in Divenire e Accademia della Trasformazione.

 

 

PROSSIMA DATA

Modulo Base

 

Dal 25 al 27 Ottobre 2019

Ven 15:00 – 21:00

Sab- Dom 09:00 – 18:00

SEDE

Via Bardonecchia 122/e  – Torino

COME ARRIVARE IN AUTO

Zona Piazza Rivoli, tra Corso Francia, Corso Peschiera e Corso Montecucco

COME ARRIVARE IN TRENO

stazione Torino Porta Susa + metro direzione Fermi fino alla fermata Montegrappa, a 300 metri

VORREI AVERE PIÙ INFORMAZIONI

COMPILA IL FORM E SCRIVICI




Potrebbe anche interessarti

Counseling Espressivo Trasformativo

Counseling Espressivo Trasformativo

Integrato a indirizzo Relazionale

Un corso Altamente professionalizzante organizzato per formare al sostegno individuale e alla creazione e conduzione di gruppi a tutti livelli con un indirizzo relazionale del corso…

Group Building

Group Building

Un corso Altamente professionalizzante organizzato su tre livelli per acquisire competenze e strumenti per la conduzione di gruppi con metodologie attive e trasformative…

Individual Development

Individual Development

IL CORSO è costituito da un originale approccio metodologico alla relazione di aiuto e al sostegno individualizzato che fonda le proprie basi sull’approccio umanistico, sulla neuroscienza e sulla fisica quantistica.

Spiritual Evolution

Spiritual Evolution

 Utilizza approcci biodinamici come pratica, facendo acquisire la capacità di sintonizzarsi con queste forze di crescita e sviluppo, per riorientare le persone verso la salute del corpo e dello spirito.

Life Coach

Life Coach

Il LIFE COACH affianca il cliente nelle decisioni che esso deve prendere sia nella vita privata che in quella professionale, educa al completo utilizzo delle risorse…

X